Come rendere accessibili i videogiochi

 

Come ci siamo arrivati?

Una stampante 3D, un trapano, un giravite, un righello, tanto ingegno e passione, un click4all insieme ad un joystick e pulsanti arcade e, cosa più importante, un giocatore esperto.

Come lo abbiamo progettato?
Investendo sulla nostra creatività e con l’idea di stimolare la vostra!
P.S. L’uomo con la barba non è compreso nel kit

Condividi / Share

Lascia un commento