This Theme Supports a Custom FrontPage

Click4all incontra l’Associazione Quisipuò

Click4all incontra l’Associazione Quisipuò

Quisipuò: un nome davvero significativo per questa Associazione che offre, sul territorio di Parma e provincia, interessanti iniziative e servizi grazie alla collaborazione di diverse figure professionali: psicologhe, counselor, tutor dell’apprendimento, logopediste, mediatrici familiari. Sempre interessati ad opportunità di confronto e reciproco arricchimento, noi del team Click4all di Asphi siamo andati a visitare la sedeLeggi di più a riguardoClick4all incontra l’Associazione Quisipuò[…]

Tecnologie personalizzabili per una didattica inclusiva

Tecnologie personalizzabili per una didattica inclusiva

Valentina è un’insegnante di sostegno da otto anni; recentemente ha partecipato ad un laboratorio organizzato da ASPHI sull’uso delle tecnologie a supporto di strategie didattiche che favoriscano gli apprendimenti di tutti gli alunni. Le abbiamo chiesto di condividere con noi le sue riflessioni. Ritieni importante l’uso delle tecnologie? Quanto conta la possibilità di personalizzarle? Sì,Leggi di più a riguardoTecnologie personalizzabili per una didattica inclusiva[…]

Una tesi sperimentale su click4all per la riabilitazione

Una tesi sperimentale su click4all per la riabilitazione

Marta Arduino è una giovane Terapista Occupazionale, recentemente laureata con una tesi di ricerca sperimentale sull’uso di click4all presso il Presidio Sanitario San Camillo. (“Marta Arduino: Click4all nella riabilitazione del paziente neurologico – Università del Sacro Cuore – Roma”)  Marta, che cosa ti ha stimolato a partecipare alla sperimentazione del click4all? Mi interessava sperimentare come leLeggi di più a riguardoUna tesi sperimentale su click4all per la riabilitazione[…]

Un cuscino per sfogliare un libro e ascoltare una playlist: Emanuele racconta

Un cuscino per sfogliare un libro e ascoltare una playlist: Emanuele racconta

Emanuele è un ragazzo che frequenta il centro diurno per disabili “Parco del Lungoreno”: aveva espresso il desiderio di sfogliare un libro o ascoltare una playlist in autonomia. Per rispondere a questo desiderio è venuta l’idea di usare click4all e un piccolo cuscino cui è stato applicato un pezzo di tessuto conduttivo: in questo modoLeggi di più a riguardoUn cuscino per sfogliare un libro e ascoltare una playlist: Emanuele racconta[…]